Non restare indifferente, per segnalare la presenza di un senzatetto o di persone che si trovano ad affrontare un momento di difficoltà a causa delle basse temperature, chiama il numero 02 88447646 attivo 24 ore su 24 tutti i giorni e, con un piccolo ma importante gesto, potrai aiutare gli operatori e i volontari mobilitati per l’emergenza freddo ad intervenire con tempestività.

Quest’anno il Comune di Milano ha ulteriormente potenziato il numero dei posti letto normalmente presenti nei centri per i senza fissa dimora, mettendone a disposizione 2.700 in oltre venti strutture in cui le persone potranno recarsi per la notte. Durante il giorno, intanto, sono aperti nove centri diurni che, oltre al riparo dal gelo, offrono la possibilità di fare la doccia, di cambiarsi d’abito, di avere un pasto caldo e di trascorrere il tempo con attività ricreative.

Oltre all’attivazione del numero unico 02 88447646, operativo per la prima volta 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, è stato potenziato anche l’orario di apertura del Casc, Centro aiuto di via Ferrante Aporti 3, che rimarrà aperto dalle 9 alle 21 dal lunedì al venerdì e dalle 12 alle 21 il sabato, la domenica e nei festivi.

Ogni sera il comitato milanese della Croce Rossa, in convenzione con Fondazione Progetto Arca, gestisce le emergenze e coordina il servizio delle 19 associazioni del Terzo settore che mettono a disposizione le unità mobili per perlustrare la città.

Quest’anno, per la prima volta, hanno a disposizione circa 15 posti letto riservati ai senzatetto che vengono individuati di notte dalle unità mobili e convinti ad accettare il ricovero nei centri, e che potranno quindi passare la notte in uno dei posti lasciati liberi per le emergenze, prima di registrarsi al Casc il giorno successivo.

Il Comune sta impegnando molte forze per questa nuova emergenza freddo, ma è importante che ogni cittadino faccia la sua parte.