Sabato 2 febbraio, alle ore 17, la Libreria dei Ragazzi di via Tadino 53 invita tutti i bambini e le bambine dai 7 anni in su a partecipare a una lettura e un grande gioco di gruppo per riportare sulla terraferma i valori della solidarietà.

Il gioco si ispira al nuovo albo “La città in fondo al mare” di Mauro Grimaldi e Spartaco Ripa che tratta con dolcezza e speranza il tema della migrazione e della ricerca di una casa.

C’è una città in fondo al mare dove per spostarsi occorre prendere Balene-Bus e Squali-Taxi, Mante-Volanti simili a tappeti con le ali e Ippocampi colorati. Un luogo abitato da persone che pur venendo da paesi tutti diversi riescono a capirsi grazie a una lingua universale fatta di gesti, sguardi, sorrisi e bollicine. Un rifugio ideale in cui tutti sono felici, dove accoglienza, generosità e gentilezza prevalgono su ogni egoismo.

La storia trascina su questi fondali marini speciali per cercare di riportare anche in superficie i valori della solidarietà, che saranno fatti galleggiare su barchette colorate in un grande gioco condiviso che porterà dal mare alla terraferma!

 La partecipazione al pomeriggio di gioco è gratuita ma con prenotazione obbligatoria. Per informazioni e iscrizioni chiamare lo 02 29533555 o scrivere a info@lalibreriadeiragazzi.it .

 

Condividi