A partire dal 17 maggio la compagnia DOM-, vincitrice del bando per la residenza artistica del progetto Open Agri , animerà l’area intorno a Cascina Nosedo con un percorso dedicato ai più piccoli per esplorare il territorio e i confini tra campagna e città.

Attraverso quattro incontri nei mesi di maggio e giugno il gruppo dei partecipanti verrà condotto in una serie di esplorazioni del quartiere, tra la città e la campagna, alla ricerca di luoghi fantastici e spaventosi, nascosti agli angoli delle strade che frequentiamo tutti i giorni.

Un viaggio a piedi fatto di giochi e racconti che mescolano realtà e immaginazione, storia locale e mitologia e che, allenando sensibilità e percezione, costruisce una mappa di una città che forse esiste, o forse no.

I laboratori si terranno nei giorni 17 e 25 maggio, 14 e 21 giugno dalle ore 17.00 alle ore 19.30
Punto di ritrovo: Made in Corvetto, Mercato comunale di piazzale Ferrara, 2. Sono consigliate scarpe e vestiti comodi. La partecipazione è gratuita.

Il progetto di residenza artistica Open Agri è curato da Mare culturale urbano, terzo paesaggio e C.I.Q – Centro Internazionale di Quartiere.

Partner del Comune di Milano nel progetto OpenAgri, finanziato dall’iniziativa Urban Innovative Actions sono: Università degli Studi di Milano, MIP Politecnico di Milano, Avanzi – Sostenibilità per Azioni, Cineca, Future Food Institute, Impatto Zero, La Strada, Sunugal, Consorzio Poliedra, IFOA, Mare culturale urbano, Food Partners, YouCamera-Mi, Parco Tecnologico Padano, Fondazione Politecnico di Milano.

 

Condividi