Bastano davvero poche lezioni per imparare a muoversi su di una scacchiera, con re e regine, alfieri, cavalli, torri e pedoni: giocare a scacchi è appassionante e in più aiuta il bambino in età scolare a raggiungere una serie di obiettivi fondamentali nello sviluppo della mente, della personalità e del comportamento sociale.

Per i più piccoli sarà possibile sperimentare tutte le virtù di questo gioco millenario con il corso gratuito attivo dal prossimo 12 gennaio, presso la Biblioteca Villapizzone di via Ferrario Grugnola 3 e organizzato in collaborazione con la Società Scacchistica Milanese.

Andrea Gori, istruttore nazionale SNaQ CONI/FSI, accompagnerà i piccoli giocatori in un percorso fatto di cenni storici sul gioco degli scacchi, presentazione della scacchiera e dei pezzi, movimenti e catture, scacco e scaccomatto, stallo, fino ad arrivare ad affrontare una partita nel suo complesso.

Il corso si svolgerà il sabato dalle ore 10:00 alle 11:00 nelle giornate del 12,19,26 gennaio e del 2,9,16 febbraio, con torneo finale il 2 marzo.

Per partecipare è necessario prenotarsi, telefonando al numero 02 88465815 o rivolgendosi direttamente al banco negli orari di apertura della biblioteca:

lun, mer e ven  14.00 – 19.00, mar, gio e sab  9.00 – 14.00.

La Società Scacchistica Milanese, fondata nel 1881, è tra le più attive in Italia nella promozione e diffusione del gioco degli scacchi. È Scuola Scacchi di 3° livello, riconosciuta F.S:I, e ha ottenuto la Benemerenza “Ambrogino” del Comune di Milano e l’onorificenza “Stella d’argento al merito sportivo” del CONI.

Condividi