A partire dal mese di aprile, il Centro Milano Donna di Via Consolini 4, in collaborazione con l’associazione Gatti Spiazzati, propone alcuni itinerari in città, a partecipazione gratuita, alla scoperta delle donne che hanno fatto la storia di Milano.

Il primo appuntamento è per sabato 13 aprile, dalle ore 10 alle 12.30 (ritrovo in Piazza Sant’Eustorgio), ed è dedicato a Maria Teresa d’Austria, imperatrice illuminata che regnò a Milano nel XVIII secolo e alle riforme istituzionali e alle innovazioni introdotte dalla sovrana. La camminata porterà a visitare il quartiere Brera: tra i punti di interesse toccati dal percorso, la Fondazione della Pinacoteca di Brera, l’Accademia delle Belle Arti e il Teatro alla Scala che Maria Teresa fece ricostruire.

La partecipazione all’iniziativa è gratuita su prenotazione, fino ad esaurimento posti. Per prenotazioni inviare una mail a cmd8@piccoloprincipeonlus.org

I prossimi appuntamenti si terranno sempre di sabato, dalle 10 alle 12.30, nelle seguenti date:

4 maggio   Alda Merini (Navigli) – Passeggiata lungo la Darsena e i due Navigli Milanesi, per scoprire Alda Merini, la grande poetessa protagonista della storia della nostra città. Oltre ad ascoltare alcune sue poesie, si avrà una visione della Conca del Naviglio e il racconto della ricostruzione storica dei canali come vie fluviali per il trasporto delle merci. Inoltre, si poserà l’attenzione sulle Pietre d’Inciampo (le targhe in ottone collocate davanti ad alcune abitazioni di Milano, per ricordare che in quelle case hanno vissuto persone deportate e uccise durante il nazismo) della famiglia Bohm e di William Finzi. La camminata è anche una occasione per ricordare la scrittrice e giornalista Fernanda Pivano.

18 maggio   Ersilia Bronzini Majno (Ortica) – Camminata alla scoperta del quartiere dell’Ortica, partendo dal murales che ricorda Ersilia Bronzini Majno, fondatrice dell’asilo Mariuccia. L’Ortica, antico quartiere della città, è nata a fine Ottocento intorno agli scali scalo ferroviari per diventare poi un quartiere industriale e operaio. L’Ortica oggi è celebre per i suoi murales, grazie ai quali è stata appena nominata quartiere museo. La camminata è dedicata alla scoperta anche di altre figure significative come Lea Garofalo, Tina Anselmi e Ornella Vanoni.

1 giugno   Le donne della resistenza – Una passeggiata per raccontare anche attraverso le donne la storia di Milano negli anni bui del fascismo e durante la resistenza. Partendo da Piazza Dei Mercanti si raggiungerà Via Regina, sede delle SS a Milano, quindi Palazzo Carmagnola, oggi Piccolo Teatro. Negli anni trenta Palazzo Carmagnola ospitava nei sotterranei la sede dei servizi di controspionaggio del regime fascista. Lungo il percorso si ricorderanno le figure di Nilde Jotti, Irene Bandiera, Onorina Brambilla Pesce e Tina Anselmi, donne che hanno partecipato attivamente alla guerra partigiana e al movimento di liberazione

Per prenotazioni inviare una mail a cmd8@piccoloprincipeonlus.org

Condividi