Descrizione

Per sostenere i cittadini in condizione di disagio economico e le loro famiglie, garantendo un risparmio sulla spesa annua per la fornitura di energia elettrica, gas e acqua.
Per sostenere i cittadini in condizione di disagio fisico che utilizzano apparecchi elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita e le loro famiglie garantendo un risparmio sulla spesa annua per la fornitura di energia elettrica.
Viene garantita una Riduzione della spesa sulle bollette dell’energia elettrica, del gas e dell’acqua. I Bonus sono cumulabili.

Modalità di accesso

I cittadini residenti a Milano per richiedere i Bonus devono prendere appuntamento con un CAF (Centro di Assistenza Fiscale) convenzionato con il Comune di Milano (vedi elenco), dove occorre presentarsi muniti di fattura relativa al contratto dell’elettricità, del gas e dell’acqua.
La domanda è scaricabile dal sito del Comune di Milano www.comune.milano.it > Utilizza i Servizi > per il Sociale > Sostegno al reddito > Bonus energia, dove si trova il collegamento con il sito dell’Autorità per l’Energia elettrica, il gas e il sistema idrico (ARERA). Il Bonus ha durata di 12 mesi; occorre rinnovare la domanda ad ogni scadenza mentre per gli utilizzatori di apparecchiature elettromedicali il bonus elettrico verrà erogato senza interruzione dall’accettazione della domanda fino a quando vengono utilizzate le apparecchiature elettromedicali.
DOCUMENTI NECESSARI:
Domanda, ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente), documento di identità e bollette di: gas, energia elettrica e acqua, certificazione dell’Azienda Sanitaria Locale per le famiglie presso le quali vive un soggetto in gravi condizioni di salute che utilizzi apparecchiature elettromedicali.

Requisiti di accesso

Per i cittadini in condizioni di disagio economico, per richiedere il Bonus per la Fornitura elettrica, di gas e dell’acqua occorre:
• essere intestatari di una fornitura elettrica nell’abitazione di residenza anagrafica;
• utilizzo di gas metano distribuito a rete (non gas in bombola o GPL) con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale;
• utilizzo di acqua potabile distribuita a rete con un contratto di fornitura diretto o indiretto (condominiale)
• indicatore della situazione economica equivalente (ISEE):
- con valore fino a € 8.107,5 per la generalità degli aventi diritto;
- con valore fino a € 20.000,00 per i nuclei familiari con quattro o più figli a carico.
Per le famiglie presso cui vive un soggetto in condizione di disagio fisico affetti da patologie gravi che richiedono l’utilizzo di apparecchi elettromedicali, per richiedere il Bonus per la Fornitura elettrica occorre presentare apposita certificazione dell’A.T.S. (Agenzia di Tutela della Salute, ex ASL -Azienda Sanitaria Locale). Non occorre la presentazione del Modello ISEE poiché non vi è limite di reddito

Costo

Nessun costo a carico del cittadino.

Rivolto ai residenti di
  • Municipio 1
  • Municipio 2
  • Municipio 3
  • Municipio 4
  • Municipio 5
  • Municipio 6
  • Municipio 7
  • Municipio 8
  • Municipio 9
Sito Web Visita il sito

Sedi

LARGO TREVES CLAUDIO, 1
Milano (MI) - 1 - San Marco
E-mail: PSS.SportelliComunicazione@comune.milano.it

Comune di Milano – Direzione Centrale Politiche sociali e Cultura dalla salute

Codice fiscale: 01199250158
Partita Iva: 01199250158

Indirizzo:
piazza Della Scala
20121 Milano (MI)

Tel: 020202
Sito Web: http://www.comune.milano.it
E-mail: MilanoFamiglie@comune.milano.it

Condividi