L’indifferenza davanti alla morte di migliaia di esseri umani è il segno più terribile del tempo in cui viviamo. Essere dalla parte della vita vuol dire avere il coraggio di prendere posizione ed agire e Mediterranea ha deciso di mettere in mare una nave battente bandiera italiana, attrezzata per il monitoraggio e l’eventuale soccorso, nella consapevolezza che oggi più che mai salvare una vita in pericolo significa salvare noi stessi. Banca Etica ha concesso il prestito per poter avviare la missione ma per poter continuare il suo lavoro, Mediterranea ha bisogno dell’impegno di tutti e tutte.

Per sostenerla, AltroCirco – Progetto di sviluppo e promozione del circo sociale in Italia – ha lanciato CircuSea, un progetto di che si propone di coinvolgere tutte le realtà circensi che vorranno aderire organizzando uno spettacolo, un cabaret o una festa circense per raccogliere fondi. L’obiettivo è quello di incanalare la prorompente energia circense e inondare teatri, scuole di circo, piazze e tutti i luoghi dove si sceglierà di esibirsi, valorizzando l’incontro culturale, l’accoglienza e il valore della vita come principi fondamentali che animano da sempre questo lavoro.

Il Vagone di Cascina Biblioteca (via Casoria 50) raccoglie l’invito di AltroCirco, ed organizza il 26 maggio un’intera giornata CircuSea adatta a tutti:

 dalle 15 alle 17 – merenda con laboratori circensi e di bolle di sapone – partecipazione libera con   donazione

dalle 18 – aperitivo con donazione

ore 21 – Cabaret sul palco con grandi artisti di circo contemporaneo!

 info: ilvagone@cascinabiblioteca.it

.

Condividi