LA STORIA DI GIORGIO AMBROSOLI IN UNO SPETTACOLO TEATRALE IN WEMI VENINI

WEMI VENINI - VIA VENINI 83

In occasione della sesta edizione del “Festival dei beni confiscati alle mafie” domenica 15 aprile, alle ore 16, lo Spazio Wemi Venini, presso Hug Milano, in via Venini 83, ospita “La forza di un no – La storia di Giorgio Ambrosoli”, uno spettacolo per chitarra, immagini e voci a cura degli attori della compagnia Macrò Maudit Studio, un adattamento teatrale tratto dalla graphic novel “La scelta. Giorgio Ambrosoli” di Gianluca Buttolo (ReNoir Comics), con la regia di Alessandro Castellucci. Lo spettacolo mette in scena la storia di Giorgio Ambrosoli, l’avvocato milanese commissario liquidatore della Banco Ambrosiano, che venne ucciso la sera dell’11 luglio 1979 su ordine del banchiere Michele Sindona.

Intervengono alla serata Francesca, la figlia di Giorgio Ambrosoli, David Gentili, presidente della Commissione Antimafia del Comune di Milano, ed altri esponenti della Società Civile. Modera l’incontro il giornalista Paolo Foschini.

Ingresso libero. Prenotazione obbligatoria (posti limitati ) attraverso il form

Per informazioni: 344.0284924 – 344.0381677 – venini@wemi.milano.it