ALZHEIMER E DEMENZA SENILE? COME GESTIRLE? UN INCONTRO IN WEMI VOLTRI

WEMI VOLTRI - VIA A. DI RUDINÌ 18

“Come i fiori che il gelo ha fermato, così i malati di alzheimer sono in grado di ritornare a esprimere nuovamente le loro potenzialità affettive e cognitive se messi in condizioni ambientali adeguate, intendendo come ambiente, non solo gli spazi fisici, ma anche le cose e, soprattutto, le persone che lo popolano e lo modellano”.

(“Fiori sotto zero. Manuale per la formazione degli operatori addetti all’assistenza dei malati di Alzheimer” Franco Angeli)

 

Mercoledì 16 maggio, alle ore 17, presso lo spazio Vivi Voltri Lab, nell’ambito dello spazio WeMi, in via Di Rudinì 18, nel quartiere Barona, si tiene un incontro dedicato alla demenza senile e all’Alzheimer insieme a Maria Francesca Sparacino, terapista della riabilitazione psichiatrica, consulente e formatrice. Durante l’incontro sarà possibile conoscere i principali aspetti delle demenze e dell’Alzheimer e avere consigli teorici e spunti pratici per intervenire su: disturbi comportamentali (es. wandering, disturbi del sonno, ecc.), disturbi dell’umore (es. apatia, aggressività, agitazione, paranoia, ecc.), problematiche assistenziali (nutrimento ed igiene), opportuni adattamenti ambientali, gestione della relazione e della comunicazione e orientamento sui servizi offerti dal territorio. L’incontro è dedicato ai familiari, badanti, infermieri (caregiver) e operatori sociali. La partecipazione è gratuita, si richiede la conferma della partecipazione. Informazioni e prenotazioni: 342.1281107 – voltri@wemi.milano.it.